Home SPETTACOLO GOSSIP Fabio Volo contro Fedez: il motivo

Fabio Volo contro Fedez: il motivo

Non è la prima volta che la beneficenza fatta dai Ferragnez finisce in polemica. Ad aprile, quando la coppia più famosa di social aveva raccolto fondi utili alla costruzione di un reparto di terapia intensiva dell’ospedale San Raffaele di Milano, ad insorgere fu il Codacons. Oggi sono gli utenti social, divisi dopo il gesto di Fedez.

Il cantante nelle ultime ore ha consegnato 5.000 euro in buste da 1.000 a diverse categorie di persone: “un rider, un senzatetto, un artista di strada, un cameriere o ristoratore, un volontario”, il tutto in diretta Twitch: “Ha scelto tutto la mia chat. In due mesi sono stati raccolti 5000 dollari che io ho arrotondato a 5000 euro”, ha raccontato il rapper.

La consegna è avvenuta a bordo della sua Lamborghini, è durata alcune ore e ora ha indignato parte del web. E anche alcuni personaggi noti, come Fabio Volo ad esempio. Lo scrittore e conduttore radiofonico, nel corso della trasmissione ‘il Volo del mattino’, ha attaccato Fedez : “Io divento matto, perché poi ci ritroviamo a parlare di queste cose: aspettate un attimo prima di riprendere la messa in onda, vado giù ad aiutare una vecchietta che attraversa la strada, poi faccio una stories, un post e divento buono per tutti ma con i soldi degli altri”.

Il rapper ha voluto rispondere alle critiche, sempre attraverso i social network: “In merito alle polemiche derivate dall’iniziativa benefica, mi preme chiarire un paio di punti. Non ho scelto io né a chi né come distribuire gli aiuti – ha detto -. Per farlo ho usato la mia macchina, che mi sembra di capire sia da cambiare. Ma la mia macchina l’ho pagata regolarmente e non me ne vergogno. Spiace che questa iniziativa sia stata percepita come di cattivo gusto. Però se i miei utenti mi chiedono di fare qualcosa a fin di bene, non mi voglio esimere dal farlo. Quindi lo rifarei. Probabilmente la prossima volta prenderò la metro, se il problema era il mezzo usato”, ha spiegato il rapper.