Home STRANO MA VERO Facebook Criptovaluta: ok su Instagram, WhatsApp e Messenger. Ecco come

Facebook Criptovaluta: ok su Instagram, WhatsApp e Messenger. Ecco come

Ultimo aggiornamento 10:09

Un ulteriore passo in avanti verso quel presente futuribile ed iper tecnologico che migliaia di utenti social sognano: arriva la criptovaluta di Facebook. Ma che cosa é, e come funziona e dove? É presto detto.

La Criptovaluta di Facebook dovrebbe avere il nome di GlobalCoin e, stando a quelle che sono le intenzioni degli ideatori, come si evince dal nome, rappresenterá una sorta di moneta globale che potrá funzionare al di lá di qualsiasi confine, sia nel mondo social e dunque virtuale che in quello reale. Insomma, una vera straordinaria rivoluzione.

Facebook criptovaluta, cos´é´, dove funziona e in quali altri social

Siete pronti dunque ad entrare nel futuro? Arriva la criptovaluta di Facebook, la moneta priva di confini, barriere e limiti. E´un progetto in rampa di lancio, quello criptovaluta di Facebook pronta ad entrare nel mercato azionario statunitense.

Il grande social network é´pronto a dare il via al progetto: stando a quanto emerso dai media USA, il team di Mark Zuckerberg dará inizio ad un suo nuovo, specifico sistema di pagamento da utilizzare anche su altri social, come Instagram, WhatsApp e Messenger.

Una universalitá che Facebook vuole sfruttare a suo vantaggio, andando a interagire con tutti gli altri principali social e app di messaggistica piú famosi al mondo, la valuta digitale dovrebbe avere il nome, come detto, di GlobalCoin dovrebbe permettere di eseguire pagamenti internazionali senza dove affrontare il pagameto di alcuna commissione.

Certo, é una fase embrionale del progetto, ma Facebook fa trapelare la intenzione di rendere questa cripto moneta funzionale già nel 2020.

Il primo ostacolo per Facebook é la conformitá alla normativa USA. Il progetto di Facebook é farne una “stablecoin”, cioé una moneta ´con valore nominale stabilito da interscambi e dal protocollo, ma anche da una valuta reale.

L’entrata in borsa per la moneta di Facebook già fa immaginare di garantire un vero boom, specie se fosse vero quanto afferma il Wall Street Journal circa le intenzioni di Mark Zuckerberg di creare  alleanze funzionali con partner come Visa, Mastercard, PayPal e Uber.

Inoltre, in quanto valuta reale, il “GlobalCoin” potrà essere utilizzato per pagare nei negozi fisici, aprendosi cosí ad un mercato pressappoco infinito.