Home POLITICA ECONOMIA Facebook pagherà gli utenti per disattivare account prima delle elezioni USA

Facebook pagherà gli utenti per disattivare account prima delle elezioni USA

Ultimo aggiornamento 08:41

Facebook uole pagare gli utenti per disattivare i loro account da una a sei settimane come parte di un esperimento sociale. Il gigante dei social media è disposto a pagare gli utenti di Facebook e Instagram fino a 120 dollari se si disattivano prima della fine di settembre.

La disattivazione è diversa dall’eliminazione permanente e significa che puoi riavere il tuo account esattamente come prima. Sembra che Facebook stia prendendo di mira gli utenti statunitensi per il suo ultimo esperimento in quanto vuole esaminare il ruolo che svolge nelle elezioni presidenziali statunitensi del 2020 del 4 novembre.

Facebook ti pagherà fino a 120 dollari per un sondaggio prima delle elezioni negli Stati Uniti

Facebook sembra voler esaminare se c’è una differenza di opinione politica tra coloro che continuano a utilizzare Facebook e Instagram nel periodo precedente le elezioni e quelli che non lo fanno.

Si prevede che circa 200.000-400.000 persone prendano parte al sondaggio retribuito. La portavoce di Facebook Liz Bourgeois ha recentemente twittato: “Chiunque scelga di partecipare, sia che completi i sondaggi o che disattivi FB o IG per un certo periodo di tempo, sarà ricompensato. Questo è abbastanza standard per questo tipo di ricerca accademica”.

Facebook ha spiegato: “Campioni scientifici e rappresentativi di persone negli Stati Uniti saranno selezionati e invitati a partecipare allo studio. I campioni di studio saranno progettati per garantire che i partecipanti rispecchino la diversità della popolazione adulta degli Stati Uniti, così come gli utenti di Facebook e Instagram”.