Home SPORT CALCIO Fantacalcio, le indicazioni di Montella su Chiesa, Ribery e l’infortunio di Boateng

Fantacalcio, le indicazioni di Montella su Chiesa, Ribery e l’infortunio di Boateng

Sembrava essere uscita dalla crisi ‘viola’ la Fiorentina, ma la serie di risultati negativi l’hanno risucchiata in un vortice pericoloso che ha riportato in bilico la posizione di Vincenzo Montella. Troppe sconfitte consecutive e un malumore diffuso che ha spinto il club a fare valutazioni sul futuro dell’allenatore.

Vincenzo Montella, nel corso della conferenza stampa in vista della sfida di Coppa Italia con il Cittadella ha toccato diversi temi, partendo dalla situazione infortunati relativa a Ribery e Pezzella: “Abbiamo delle assenze e non sono recuperabili, quindi mi aspetto di più da chi ha giocato meno. Abbiamo giocato cinque partite e mezzo senza Franck, perché all’inizio non era in condizione e poi è stato squalificato. Abbiamo perso Pezzella per due partite, all’inizio non avevamo neanche Caceres al top”.

“Probabile il recupero di Chiesa per domani”

View this post on Instagram

Forza @franckribery7 👊🙏 Report medico: Franck Ribery 📋 Il calciatore è stato sottoposto nel corso della mattinata odierna ad accertamenti diagnostici a seguito del trauma distorsivo contusivo occorso durante il primo tempo della gara di ieri. Gli esami effettuati hanno evidenziato una lesione di primo/secondo grado a carico del legamento collaterale mediale della caviglia destra. Il calciatore ha già iniziato il protocollo terapeutico e le sue condizioni verrano rivalutate nei prossimi giorni. 📋 Injury update: Franck Ribery 🚑 Franck Ribery underwent diagnostic tests this morning after spraining his ankle in the first half of last night's game against Lecce. The tests revealed a Grade I/II tear of the medial collateral ligament of his right ankle. The player has begun having treatment and his condition will be re-assessed in the coming days. #ForzaViola #Fiorentina #ACFFiorentina #Ribery #FiorentinaLecce

A post shared by ACF Fiorentina (@acffiorentina) on

L’allenatore viola ha parlato anche di Pedro, giovane attaccante che ancora non si è inserito negli schemi di squadra: “È entrato e mi aspettavo qualcosa in più. Non ho ancora deciso chi giocherà domani. Fisicamente sta bene, gli manca un po’ di intensità e di abitudine a giocare nel calcio italiano. È un calciatore che fa parte della rosa e abbiamo bisogno anche di lui”.

Su Vlahovic: “È un attaccante in prospettiva fortissimo, ci crediamo molto. Siamo qui per farlo crescere, non deve farsi prendere dell’ansia. Ora ha questa responsabilità, forse più grande di lui, ma noi ci crediamo e ha il sostegno di tutti”.

Montella ha analizzato la delicata situazione legata a Federico Chiesa, alla prese con un fastidio fisico e un rinnovo che non arriva: “Federico sta proseguendo il suo recupero. Ieri ha fatto qualcosa a parte, oggi lo rivalutiamo. È difficilissimo che possa recuperare per domani, più probabile per domenica. Ma vedremo in settimana come reagirà agli step che dovrà fare per essere disponibile”.

Sull’infortunio di Boateng: “Ha un affaticamento muscolare, lo valuteremo oggi e vedremo come sta”, ha concluso Montella.