FOGGIA – I CARABINIERI ARRESTANO 4 PERSONE ARMATE FINO AI DENTI: ‘TIRAVA ARIA’ DI REGOLAMENTO DI CONTI

    Ultimo aggiornamento 00:00

    Erano costantemente monitorati da diverso tempo ed oggi, anche in virtù di quanto accaduto nei giorni scorsi in seguito a un regolamento di conti, i carabinieri a Torremaggiore (in provincia di Foggia), hanno deciso di entrare in azione arrestando 4 persone. Da quanto appurato infatti, gli arrestati più che per una rapina (visto l’arsenale trovato in loro possesso), sembravano essere prossimi a prodursi in qualche azione interna alle faide criminali. Uno degli arrestati è infatti vicino al clan Moretti-Pellegrino-Lanza. I carabinieri hanno poi proceduto al sequestro di tre pistole con matricola abrasa, una calibro 9×21 e due revolver, tutte con colpo in canna. Recuperate anche maschera di gomma, cappellini e berretti e guanti in lattice. Sulle armi sequestrate saranno effettuati rilievi per verificare se siano state utilizzate in altri episodi avvenuti in provincia di Foggia.
    M.