Home SPETTACOLO MUSICA Gianni Morandi non rischia l’esclusione da Sanremo: cosa è successo

Gianni Morandi non rischia l’esclusione da Sanremo: cosa è successo

GIANNI MORANDI

Un errore che poteva costare tanto a Gianni Morandi. Il celebre cantante ha infatti pubblicato erroneamente sul suo profilo Facebook un backstage nel quale era possibile ascoltare alcuni stralci del brano ‘Apri tutte le porte’ in gara a Sanremo. Il regolamento del festival parla chiaro: è severamente vietato pubblicare, prima dell’inizio della gara, la canzone con cui si partecipa.

Le conseguenze sono severe e prevedono la squalifica. Non nel caso di Gianni Morandi però, la Direzione artistica di Sanremo ha infatti già precisato che il cantante non rischia la squalifica. Il video è stato pubblicato solo per mezzora prima di essere rimosso e soprattutto sarebbe stato un errore dovuto ad un problema alla mano che Morandi si trascina da mesi, dopo l’incidente avvenuto nella sua casa a Bologna.

A confermarlo è la Rai in un comunicato: “In merito alla diffusione involontaria del brano di Gianni Morandi, in gara a Sanremo, la Direzione artistica in accordo con Rai1 non ritiene di dover escludere la suddetta canzone perché si è trattato di un puro inconveniente tecnico, dovuto alla necessità di Morandi di portare un tutore alla mano destra che ha subito diversi interventi a seguito dell’incidente occorsogli alcuni mesi fa”.

Conclude la nota: “L’impedimento al movimento della mano ha determinato l’errore per cui Morandi ha messo in rete il back stage che stava vedendo privatamente”.