Home SPORT CALCIO Hellas Verona, allontanato l’ultrà che ha attaccato Balotelli: il comunicato

Hellas Verona, allontanato l’ultrà che ha attaccato Balotelli: il comunicato

Ultimo aggiornamento 12:57

“Balotelli? È più stupido che negro”. Così Luca Castellini, capo ultrà del Verona, aveva parlato dell’attaccante del Brescia dopo che quest’ultimo ha minacciato di lasciare il campo a causa di insulti razzisti durante la gara tra Hellas e Brescia.

Verona, il comunicato contro il capo ultrà

A seguito delle dichiarazioni di Castellini, l’Hellas Verona ha deciso di allontanarlo dallo stadio fino al 2039, come si legge nella nota emessa dalla società: “Hellas Verona FC comunica di aver adottato nei confronti del Signor Luca Castellini una misura interdittiva che, proporzionata alla gravità dei fatti, alla luce di quanto previsto dagli artt. 6 e 7 del Codice Comportamentale, essendosi trattato di un comportamento basato su considerazioni ed espressioni gravemente contrarie a quelle che contraddistinguono i principi etici ed i valori del nostro Club, prevede la sospensione di gradimento nei confronti del Signor Luca Castellini da parte di Hellas Verona FC sino al 30 giugno 2030”, conclude la nota.