Home SPETTACOLO GOSSIP ‘Ho temuto il peggio ed ora apprezzo le piccole cose’

‘Ho temuto il peggio ed ora apprezzo le piccole cose’

“Piano piano ho iniziato ad affrontare le mie giornate con piccolo mantra: ‘Cosa faresti se questa giornata fosse l’ultima della tua vita?. Da lì in poi è stato tutto in divenire. Sembra stupido, ma vorrei riuscire a trasmettervi che il vero lusso nella vita è riuscire a ritagliarsi un mese intero da dedicare al proprio figlio. Tutto il resto può essere bellissimo, ma non indispensabile. Ho rincorso i miei sogni, il successo e i soldi e mentirei se vi dicessi che non è stato bello – conclude postando una foto di famiglia -. Ma rincorrere Lello è tutta un’altra storia! Cercate qualcosa (o meglio qualcuno) da rincorrere che vi renda realmente felici e non sarà tempo sprecato”.
E se è uno come lui, patito sfegatato delle griffe e della bella vita, ad aver intrapreso questa nuova filosofia di vita (ovviamente più che condivisibile), significa che il vecchio detto secondo cui non servono i soldi per stare bene e vivere serenamente, è veritiero.
A mettesi a nudo (stavolta nell’animo), è Fedez, ‘gossippato’ compagno della potente ‘influencer’ Chiara Ferragni, ma soprattutto un artista – milionario – di successo che ha saputo applicare le sue doti imprenditoriale investendo anche nella musica.

Fedez: ‘I soldi non sono tutto credetemi’

“Credetemi quando vi dico che i soldi non potranno mai essere la panacea di tutti i vostri mali – incalza infatti il rapper su Instagram – Mesi fa durante una visita di controllo mi è stata riscontrata ‘una piccola anomalia’ che avrebbe potuto preannunciare un male più grande, di quelli con cui ci devi convivere tutta la vita purtroppo (è tutto sotto controllo)”.
Dunque, proprio come insegna la rodata ed affidabile filosofia ‘di strada’, da questa terribile ‘smaltita’ Fedez ne è uscito maggiormente motivato nel dare alla sua vita una nuova svolta molto più ‘terrena’ che ‘marziana’, come gli era capitato di mostrare nei suoi eccessi del passato…
Max