Home POLITICA ESTERI Hong Kong, scontro Usa-Cina: Pechino sanziona undici americani

Hong Kong, scontro Usa-Cina: Pechino sanziona undici americani

Ultimo aggiornamento 18:42
DONALD TRUMP

La Cina ha annunciato sanzioni per undici cittadini americani. Tra di loro ci sono due senatori repubblicani, Marco Rubio e Ted Cruz, e il direttore di Human Rights Watch, Kenneth Roth.

La decisione è stata presa in risposta alle restrizioni imposte venerdì dal presidente Usa Donald Trump contro altrettanti funzionari di Hong Kong, tra cui la governatrice Carrie Lam, per il suo ruolo attivo nell’approvazione della nuova legge sulla sicurezza. Un provvedimento che ha aperto una stagione di limitazione della libertà e dei diritti civili nell’ex colonia britannica.

Citato dal Global Times, quotidiano che si internazionale del governo cinese, il portavoce del ministero degli Esteri di Pechino,  Zhao Lijian, ha chiesto agli Stati Uniti “di smettere con le interferenze nelle questioni interne della Cina”.

Hong Kong, arrestato Jimmy Lai

Nel frattempo oggi è stato arrestato a Hong Kong l’imprenditore Jymmi Lai perché sospettato di aver infranto la legge sulla sicurezza nazionale. Lai, 72 anni, è un magnate dell’imprenditoria e un noto sostenitore del movimento pro-democrazia. Le accuse nei suoi confronti sono di collusione con forze straniere e di frode.

Mario Bonito