Home SPETTACOLO Il Cantante Mascherato: vince Teo Mammuccari alias Coniglio. Il Leone Al Bano...

Il Cantante Mascherato: vince Teo Mammuccari alias Coniglio. Il Leone Al Bano solo secondo

Ultimo aggiornamento 15:29
Ha avuto un successo formidabile, è stato seguito come forse mai prima d’ora un qualunque altro analogo programma Rai dal punto di vista del clamore social e web con una interazione davvero corposa sia su twitter che negli altri canali: e incollando davanti al piccolo schermo un impressionante numero di fan e telespettatori, ha confermato il trend di una prima, straordinaria stagione. Di cosa stiamo parlando?
De Il Cantante Mascherato, naturalmente: il programma condotto da Milly Carlucci e in onda il Venerdì sera in prima serata su Rai 1. Il format, che si concentra sulle prestazioni canore di alcuni vip travestiti e coperti da pittoresche maschere, è arrivato a chiudere i battenti. Come è andata? Chi ha vinto?
E soprattutto chi c’è dietro ognuna delle maschere? Fan, giudici, appassionati: avevano indovinato? Chi è il vero trionfatore, e chi è rimasto deluso? Ecco tutte le risposte.

Il Cantante Mascherato: vince Teo Mammuccari alias Coniglio. Il Leone Al Bano solo secondo

L’ultima puntata de Il Cantante Mascherato si è aperta così come si era conclusa la penultima: con l’agguerrita sfida, arrivata al ballottaggio, tra il Mastino e il Mostro, le due maschere dietro cui si nascondono altrettanti vip che erano arrivati all’epilogo della semifinale con lo scontro diretto senza sapere il verdetto.
Ebbene, alla fine dei giochi nel duello prima della Finale MASTINO, col 54% dei voti, batte MOSTRO. Di conseguenza, come da tradizione, chi perde deve togliersi la maschera.
E quindi tutti hanno potuto sapere se le previsioni circa il vip mascherato da mostro fossero corrette.
Difatti, dopo il verdetto, il mostro ‘smarcherato’ ha tirato fuori Fausto Leali. Chi aveva indovinato? Tanti, a quanto pare, su twitter. Ma questa emozione è stata solo la prima di tante.
Aggiornamento ore 1.41
Una volta salutato il Mostro, dietro cui si celava Fausto Leali è iniziata la vera Finale: a giocarsi il titolo di campione de Il Cantante Mascherato sono stati ANGELO, CONIGLIO, LEONE e MASTINO, quest’ultimo imbattuto nelle sfide per la salvezza.
Si scontrano attraverso dei testa a testa: ANGELO vs CONIGLIO e LEONE vs MASTINO. Tutti anticipati da clip, accompagnati da performance canore impreziosite da balletti e coreografie ben congegnate, i mascherati vip si scontrato all’ultima ugola. Chi ha vinto?
A vincere la prima sfida è CONIGLIO. E mentre i giurati, cioè Mariotto, Patty Pravo, Flavio Insinna e Francesco Facchinetti oltre a Ilenia Pastorelli provavano a capire se le loro previsioni sull’identità del vip nascosto dietro l’Angelo fossero corrette, ecco che proprio l’ANGELO, battuto, viene smascherato: ed è, in realtà, Valerio Scanu.
In tantissimi hanno affermato, anche sul web, di aver indovinato. Il cantante ha dimostrato, comunque, di saper stare al gioco così come hanno fatto tanti altri professionisti delle sette note come Arisa, Orietta Berti, lo stesso Leali (o per esempio l’imitatrice Aureli nelle puntate precedenti.
Aggiornamento ore 8.11
Nella seconda sfida diretta, invece, LEONE batte MASTINO, sotto il quale come in tanti avevano immaginato, si nasconde Alessandro Greco.
Il simpatico, garbato e eclettico conduttore Rai, bravo a mettersi in gioco nella interpretazione di una maschera profondamente napoletana con pezzi in dialetto e anche storici di una certa spiccata difficoltà, ha richiamato tutti all’applauso verso staff e direzione Rai che, per il vip ‘smascherato’, ha dimostrato di saper fare spettacolo vero.
Insomma, una volta senza il mastino, si è arrivati alla finale.
A contendersi la vittoria finale CONIGLIO e LEONE. Ognuno ha cantato al meglio e, in particolare il LEONE, dato da molti come il favoritissimo, ha interpretato il pezzo seguendo corde vocali che ai più sono sembrate inconfondibili. Se, infatti, fino alla puntata precedente c’era un dubbio sul terzetto dei papabili misteriosi vip, ovvero Al Bano, Pappalardo o Max Giusti, il timbro dell’esibizione del Leone, alla fine, ha davvero lasciato pochi dubbi circa l’identità nascosta dietro la criniera.
Ma per averne certezza, si è dovuto attendere l’esito dei voti. Col 54% CONIGLIO è il vincitore della prima edizione. Ha battuto in modo anche abbastanza spiccato l’altro finalista che, come da norma regolamentare, ha dovuto rivelare la propria identità. Chi era? Era colui a cui tutti, o quasi, avevano pensato.
Dietro la maschera del LEONE, secondo classificato, si celava Al Bano. Il grande artista si è messo in gioco anche dietro complicate maschere, mettendo una luminosa e eterna carriera a disposizione di un clima goliardico di un gioco che, comunque, è parso volesse ad ogni modo vincere.
Ma la battuto il CONIGLIO, che è anche l’ultimo a smascherarsi, ed è, in realtà, Teo Mammucari. L’artista, imitatore, conduttore e showman romano ha ringraziato tutti e condiviso la vittoria col resto del gruppo dei vip, esaltando Milly Carlucci, che ha voluto fortemente puntare su questo game in Italia.
aggiornamento ore 15,29