Home ATTUALITÀ Il Collegio 4, chi è Lucia Gravante, la sorvegliante della scuola del...

    Il Collegio 4, chi è Lucia Gravante, la sorvegliante della scuola del programma di Rai Due

    Ultimo aggiornamento 15:53

    E’ tornato in tv de Il Collegio 4 e, dopo la prima puntata che ha fatto incetta di record e una seconda scoppiettante che ha sancito come l’appuntamento con il noto docu-reality di Rai due sia ormai un appuntamento fisso, il grande interesse non ruota soltanto intorno agli studenti. Ma anche ai docenti.

    Abbiamo già visto chi sono gli insegnanti che quest’anno prenderanno appunto parte alla 4 edizione de Il Collegio. Ma nello specifico, che cosa possiamo scoprire, cosa sappiamo, nel dettaglio, di ognuno di loro? E non solo di loro in quanto insegnanti. Per esempio, chi è la sorvegliante della scuola di Rai Due?

    Il Collegio 4, chi è Lucia Gravante, la sorvegliante della scuola del programma di Rai Due

    Il collegio 4, vanta un corpo docenti arricchito. Vecchi e nuovi insegnanti si incastrano. Ma tra i nuovi e i vecchi professori del programma di Rai 2, in questo caso vogliamo analizzare la figura di Lucia Gravante la sorvegliante del programma record di Rai Due.

    Arrivato al via dal 22 ottobre con la quarta edizione, Il Collegio, programma di Rai2 amato dal pubblico giovane, in questa edizione porta gli studenti in un collegio del 1982. Ruolo fondamentale è naturalmente quello di Lucia Gravante.

    La sorvegliante Lucia Gravante è uno dei protagonisti in assoluto del programma. E’, nei fatti, il volto in qualche modo simbolo del programma: Lucia Gravante, la sorvegliante, in pratica anima la vita del programma e dell’istituto.

    La donna ha una carriera molto indirizzata. Dopo aver insegnato educazione fisica, ha scelto di seguire la sua passione artistica prendendo parte a vari corsi e seminari, tra cui uno di doppiaggio, uno di canto e uno di scrittura creativa.

    Ha frequentato inoltre la scuola di danza classica di Anita Cedroni. Nei primi anni Duemila arrivano i primi ruoli in TV, tra cui la fiction Cuori rubati, cui fanno seguito molti altri programmi amati dal pubblico: Sospetti, Carabinieri e Baciamo le mani tra i più noti.

    Non si è fatta neanche mancare il cinema: con il film Bianco e nero, di Cristina Comencini, per poi lavorare in pellicole come Bianca come il latte, rossa come il sangue e Né Giulietta né Romeo, diretta da un’esordiente Veronica Pivetti.