Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Il Nobel per la Pace 2020 va al World Food Programme dell’Onu,...

Il Nobel per la Pace 2020 va al World Food Programme dell’Onu, “Forza efficace nella lotta alla fame”

Ultimo aggiornamento 20:06

Per i suoi sforzi nel combattere la fame, i suoi contribuiti per migliorare le condizioni per la pace nelle zone di conflitto e per agire come una forza che impedisce l’uso della fame come arma nelle guerre e nei conflitti. La pandemia di coronavirus ha contribuito ad un forte aumento del numero delle vittime della fame nel mondo. Fino a quando non si avrà un vaccino, il miglior vaccino contro il caos è garantire che ci sia cibo”.

Con questa ed altre motivazioni, finalizzate comunque al suo ruolo da protagonista nelle lotta alla fame nel mondo, oggi il Comitato norvegese dei Nobel ha annunciato il conferimento del prestigioso premio Nobel per la Pace al World Food Programme (Wfp), l’agenzia dell’Onu la cui sede è nella Capitale, descrivendola come “una forza efficace nella lotta alla fame”.

Ed ancora, “In Paesi come lo Yemen, la repubblica Democratica del Congo, Nigeria, Sud Sudan e Burkina Faso – ha scritto il comitato norvegese – la combinazione di conflitti volenti e pandemia ha portato ad un drammatico aumento del numero delle persone che rischiano di morire di fame”. Una motivazione che, come detto, ha tenuto conto anche delle enormi difficoltà nella già difficile lotta, rappresentata dalla “pandemia di coronavirus ha contribuito ad un forte aumento delle numero delle vittime della fame nel mondo”.

Max