Home SPETTACOLO GOSSIP Il premier Conte al lavoro per il nuovo governo, la first lady...

Il premier Conte al lavoro per il nuovo governo, la first lady al mare. Ecco dov’è e cosa fa Olivia Paladino

Sono ore convulse, decisive, determinanti per lui e per il Paese che ha rappresentato, rappresenta e, molto probabilmente, continuerà a rappresentare quale seconda carica più rilevante dello scacchiere politico e istituzionale italiano: ma per Giuseppe Conte, o per meglio dire per una sostanziale parte della sua vita, non è tutto lavoro e ‘consultazioni’.

C’è, ad esempio, la sua metà, che nelle stesse ore decide di ritagliarsi un po’ di spazio per il relax: si tratta della sua compagna. La first lady italiana. Cosa fa esattamente?

Il premier Conte al lavoro per il nuovo governo, la first lady al mare: ecco dove e con chi

Semplice. Va al mare. La first lady, che risponde al nome di Olivia Palladino, se la spassa al mare intanto che il compagno si immerge nelle delicate acque agitate della transizione governativa.

Dopo la separazione tra M5S e Lega e l’avvio delle Consultazioni, la strada per il Conte-bis è ormai indirizzata verso l’ufficializzazione proprio in queste ore. Un ulteriore elemento di stress e di carico di impegni per tutta la ‘famiglia’ Conte: first lady compresa.

Sarà per questo che Olivia Paladino si è decisa a prendersi del tempo per rilassarsi al mare. La crisi politica ha tenuto la first lady impegnata a Roma, naturalmente, ma c’è sempre spazio per un momento di relax.

Per appunto, la compagna di Conte è riuscita a regalarsi una settimana di mare con la figlia. E così, mentre il premier lavora alla formazione del nuovo governo, lei è a Ponza.

Nota, giovane, elegante ma molto schiva, Olivia Paladino, è la figlia di Cesare Paladino, proprietario di un hotel a Roma, e dell’attrice svedese Ewa Aulin.

Nelle scorse settimana ha passato la maggior parte dell’estate nella casa di famiglia per non lasciare solo il compagno.

Come racconta però il Settimanale Chi, adesso però Olivia è al mare con Eva, la figlia avuta da una precedente relazione. Un momento di quieta prima della seconda esperienza come compagna del numero uno del governo.