Home SPETTACOLO Il “Teatro Nazionale di Bucarest” sarà presentato al pubblico italiano

    Il “Teatro Nazionale di Bucarest” sarà presentato al pubblico italiano

    La prima conferenza verrà presentata il prossimo 27 marzo 2021 in occasione della Giornata Mondiale del Teatro:  Matei Vișniec – Teatro e giornalismo. Influenze reciproche . Gli eventi  proseguiranno fino al 27 di luglio.

    Raffaele Panico

    L’Accademia di Romania in Roma in collaborazione con il Teatro Nazionale “Ion Luca Caragiale” di Bucarest presentano al pubblico italiano il progetto “Le Conferenze del Teatro Nazionale”. Quasi ottant’anni fa Ion Marin Sadoveanu dava inizio alle “Conferenze del Teatro Nazionale” tornate poi sul palcoscenico della Sala Studio a partire dal 2006 con invitati di primo piano della cultura romena, con temi diversi e di grande interesse e pertinenza.

    Le conferenze scelte per questa prima serie saranno disponibili, in lingua originale e con sottotitolazione in italiano, sulla pagina Facebook dell’Accademia e sul canale YouTube del Teatro Nazionale di Bucarest:     continua 27 marzo: Matei Vișniec -Teatru și jurnalism. Influențe reciproce / Teatro e giornalismo. Influenze reciproche 

    29 aprile: Gigi Căciuleanu – L’Om Gigi: Linii_Trasee_Semne_Sensuri / L’Om Gigi: Linee_Percorsi_Segni_Sensi

    29 maggio: Ioan Aurel Pop –Cultura română între Occidentul latin și Orientul bizantin / La cultura romena fra l’Occidente latino e l’Oriente bizantino

    30 giugno: Andrei Pleşu -Despre inimă / Parlare del cuore

    27 luglio: Bogdan Aurescu -Interesul naţional şi actualitatea suveranităţii. Politica externă a României şi paradigma învingătorului / L’interesse nazionale e l’attualità della sovranità. La politica estera della Romania e il paradigma del vincitore.

    L’Accademia di Romania in Roma ringrazia il Teatro Nazionale “Ion Luca Caragiale” di Bucarest per la donazione dell’intera collezione delle Conferenze, ormai parte del patrimonio della Biblioteca Romena di Roma.