Home CRONACA CRONACA ITALIANA Incidente Milano, indagati per omicidio stradale i due conducenti

Incidente Milano, indagati per omicidio stradale i due conducenti

Ultimo aggiornamento 18:30

Mentre si continua ad indagare per acquisire ulteriori elementi (ad esempio, se uno dei due era alle prese con lo smartphone, o sotto l’effetto di sostanze psicotrope o stupefacenti), oggi il pm Rosario Stagnaro, ha iscritto sul fascicolo relativo al gravissimo incidente di ieri a Milano (avvenuto tra un filobus ed un camion dell’Amsa), i due conducenti per omicidio stradale.
Uno scontro impressionante, come hanno rivelato le videocamere di vigilanza poste nei pressi, consumatosi all’incrocio tra viale Bezzi e via Marostica. Dalle prime testimonianze, e dalle immagini, sembrerebbe che il filobus – con a bordo 12 passeggeri lievemente contusi – sarebbe passato nonostante il semaforo fosse rosso, prendendo in pieno il camion, che in quel momento tagliava l’incrocio. Nel tremendo impatto la 49enne filippina Shirley Calangi è stata sbalzata fuori dal mezzo pubblico, rovinando a terra esanime. Soccorsa, la donna non si è mai ripresa, morendo oggi dopo lo stato di coma in cui è stata ricoverata.
Come dicevamo, ad entrambi i conducenti sono subito stati fatti gli esami tossicologici, ma i risultati ancora non sono stati comunicati. Stessa cosa per i cellulari, sequestrati dalla polizia giudiziaria.
Max