Home ATTUALITÀ INPS sito web in tilt: problemi e rallentamenti per accedere a bonus...

INPS sito web in tilt: problemi e rallentamenti per accedere a bonus decreto Cura Italia

Ultimo aggiornamento 14:33

Il sito web dell’INPS sta subendo forti rallentamenti che impediscono a numeri utenti italiani di accedere alla piattaforma per scaricare i moduli e presentare le domande per ottenere i bonus previsti dal nuovo decreto “Cura Italia”.

Come riportato sui social network da numerosi utenti, infatti, il portale dell’INPS in queste ore risulta rallentato e dunque non tutti riescono ad accedere e navigare per ottenere le informazioni necessarie per scaricare la modulistica o per utilizzare il pin semplificato per richiedere i bonus previsti.

Come anticipato nella conferenza stampa di Conte, infatti, per far fronte all’emergenza Coronavirus è stato attivato un pin semplificato che permette a tutti coloro che presenteranno domanda per un particolare bonus di riscattarlo direttamente sul sito INPS.

Sito INPS rallentato, errori e crash: cosa succede e come risolvere

Il sito INPS in questi giorni è sovraccarico, sono tantissimi gli italiani che stanno tentando di collegarsi a Inps.it, il sito ufficiale dell’Istituto Nazionale Previdenza Sociale per ricevere il pin semplificato da utilizzare per ottenere i bonus previsti dal Decreto Cura Italia.

Da diversi giorni il portale dell’Istituto sta registrando numeri davvero elevati che stanno rallentando i server che gestiscono la piattaforma. L’INPS ha realizzato un sistema facilitato per ottenere un pin semplificato che racchiude le prime cifre del pin totale, utile per presentare domanda.

In questo modo non è necessario ottenere come in precedenza la prima parte del codice segreto via sms e la seconda parte dopo diverse settimane via posta. Così facendo risulterà più semplice per tutti accedere al portale e richiedere il bonus Baby Sitter o la domanda per i 600 euro per tutti i possessori di Partita Iva. Tuttavia, visti i rallentamenti di queste ore, consigliamo di riprovare a navigare il sito web in un orario con meno attività o comunque nei prossimi giorni.