Home POLITICA POLITICA ITALIANA Intenzioni di voto, la musica non cambia: Salvini su tutti

Intenzioni di voto, la musica non cambia: Salvini su tutti

Ultimo aggiornamento 15:19

Sembra di essere tornati ai Settanta quando, in ambito musicale, il successo di una canzone si giudicava dalle settimane di presenza in cima alle classifiche. Ebbene, se Matteo Salvini fosse un cantante e la Lega la sua hit, c’è da sottolinearne l’irremovibilità dalla vetta per un successo travolgente!
Questo, in termini ‘leggeri’, per spiegare l’esito dell’ennesimo del nuovo sondaggio settimanale condotto da EMG Acqua per Agora Rai. Il leader del Carroccio prosegue infatti in ‘solitaria’ la sua affermazione nelle rilevazioni che testano a favore di chi gli elettori indirizzano la propria fiducia.
Così ancora una volta, le ‘intenzioni di voto’ vedono l’ex ministro dell’Interno al 40% seguito da Giuseppe Conte (32%), quindi Giorgia Meloni (30%).
Ecco poi Di Maio che, in linea con la coalizione, si piazza a ‘pari merito’ con Zingaretti (22%), e Berlusconi (18%).
A seguire è interessante notare il punto guadagnato da Carlo Calenda (16%), la cui ‘scesa in campo’ con Azione ha in qualche modo ‘toccato’ Renzi, che ora scivola in fondo alla classifica (14%). Tra i due ex compagni di governo si inserisce Giovanni Toti (15%).
Max