Home SPORT CALCIO Inter, Conte: “Vogliamo riportare un trofeo in bacheca”

Inter, Conte: “Vogliamo riportare un trofeo in bacheca”

Ultimo aggiornamento 09:41
20150616 - Portugal - Italie - Genève - Antonio Conte

La stagione dell’Inter ha avuto un’improvvisa impennata con annessa rivalutazione del lavoro di Conte. Non erano in molti quelli pronti a scommettere: ma adesso i nerazzurri sono lì, con la possibilità di vincere una coppa importante ad un passo.

Un decennio è passato da quando l’Inter vinceva la Champions League, ben 20 anni da quando l’ultima italiana, il Parma, sollevava al cielo la Coppa Uefa, diventata nel frattempo Europa League.

Conte: “Giocheremo con entusiasmo e coraggio come fatto finora”

“Sarà una partita difficile con il Siviglia” ha detto Antonio Conte. “Affronteremo la squadra con più esperienza e che ha vinto il maggior numero di titoli nell’ultimo decennio in questa competizione. Dovremo essere sempre attenti, ma anche giocare la nostra partita con grande entusiasmo e coraggio, come abbiamo fatto finora.”

Il tecnico dei nerazzurri parla così all’approssimarsi della finalissima dell’Europa League 2019/2020. “C’è voglia di vincere, voglia di portare la coppa in Italia e soprattutto desiderio di riportare un trofeo nella bacheca dell’Inter” ha ammesso Conte durante l’intervista alla Uefa. “Il Siviglia, però, avrà la nostra stessa idea, quindi dovremo dimostrare di essere noi i migliori. Per me è sempre importante poter dire ai ragazzi a fine partita che non abbiamo rimpianti. Se saremo la squadra migliore, alzeremo il trofeo. Altrimenti avremo dato il massimo e applaudiremo i nostri avversari”.