Home SPORT CALCIO Inter, Moses è da prendere al Fantacalcio? La disamina

Inter, Moses è da prendere al Fantacalcio? La disamina

Ultimo aggiornamento 13:08

Victor Moses è vicinissimo a diventare un nuovo giocatore dell’Inter. L’esterno, arrivato ieri sera a Milano, si è presentato prestissimo al Coni per sostenere le visite mediche di rito. In questi casi, in altre circostanze, si sarebbe dato l’affare ormai per fatto. Ora è però è meglio andarci con i piedi di piombo, per due motivi.

Il primo, il più fresco, riporta senza dubbio alla mente lo scambio Spinazzola-Politano, dato per fatto da tutti e poi sfumato all’ultima curva. Il motivo? Ancora non è chiaro, secondo una prima ricostruzione però l’Inter dopo le visite mediche non si è fidata del tutto delle condizioni del giocatore, il che fa protendere verso una certa prudenza anche per il trasferimento di Moses.

Moses al Fantacalcio: buon affare?

Il secondo motivo per cui non si può dare ancora per scontato l’esito positivo del trasferimento di Moses all’Inter è legato allo storico di infortuni dell’ex Chelsea, che negli ultimi anni è stato predisposto a lunghi stop. Per questo i test fisici dell’Inter saranno lunghi e approfonditi per capire se il giocatore è in grado di sostenere una stagione senza intoppi.

E già questo dubbio potrebbe accendere un campanello d’allarme nella testa dei fantacalcisti intenzionati ad acquistare Moses all’asta di riparazione del fantacalcio. Il consiglio è quello di guardare altrove, in cerca di soluzioni migliori. Primo perché Moses arriverebbe a Milano nel ruolo di alternativa, secondo perché le sue condizioni fisiche sono ancora un’incognita. Insomma, se avete il reparto complete e volete puntare su una scommessa a pochi crediti Moses potrebbe fare al caso vostro, per il resto potete cercare altro.