Home TECNOLOGIA IPTV e canali pirati, Sky, DAZN e Netflix di nuovo gratis: canali...

IPTV e canali pirati, Sky, DAZN e Netflix di nuovo gratis: canali tv illegali di nuovo disponibili. Ecco cosa succede, quali sono, quando e come fare

Ultimo aggiornamento 10:53

Il ritorno delle IPTV: quelle che pur essendo illegalifuori legge per ovvie ragioni di pirateria sono attualmente tornate alla carica e permettono di vedere gratis tutti i canali che invece sono a pagamento: da quelli di Sky DAZN passando per quelli on demand e anche per Netlix.

Il tutto, dopo le grosse operazioni di monitoraggio, chiusura e lotta alla pirateria che si sono diffuse nelle ultime settimane. Ma che cosa è successo esattamente? Come hanno fatto le IPTV pirata a tornare a funzionare senza problemi?

Ecco cosa è accaduto, come si è sviluppata la vicenda e cosa possiamo dire al riguardo di questa controversa vicenda.

IPTV offrono Sky, DAZN e Netflix di nuovo gratis: canali tv illegali di nuovo disponibili. Ecco quali sono e cosa succede

Ritornano operativi tanti siti illegali con Sky gratis.
L’IPTV è tornata a dominare una larga fetta del mercato in barba alla legge e alle operazioni volte a combattere la pirateria con alcuni siti chiusi e bloccati. Ma adesso si è al punto iniziale: sono online e con prezzi bassi e ben evidenti, infatti, numerose IPTV.

Sono tantissimi gli utenti che hanno scelto le Iptv che, benché illegali, permettono di risparmiare molti soldi e di vedere praticamente tutto. Se si considera tutto il mondo, sono milioni gli utenti in giro per il globo che le sfruttano. Questo, malgrado le grandi operazioni di monitoraggio.

La più vasta operazione, denominata “eclissi” ha visto la Guardia di Finanza mandare KO diversi server che tenevano in piedi il sistema. Ora però tutto sarebbe ulteriormente tornato all’origine.

Il mondo IPTV non avrebbe subito troppo il colpo inferto dall’operazione delle Fiamme Gialle. Tantissimi utenti avrebbero infatti ricevuto di nuovo i codici grazie al passaparola su WhatsApp per ripartire a vedere i programmi illegalmente.

Il tutto, con il placet di hacker e server pirata che sfruttando un’altra tecnologia, quella delle VPN, permette di occultare l’origine del fruitore del servizio. Ovvero? Come funziona? Qual è la tecnica che sfruttano le VPN e IPTV?

Ecco come si fa a vedere Sky e DAZN gratis, ecco cosa c’è dietro questa battaglia. Da una parte Sky e dall’altra VPN e IPTV. Di cosa si tratta?

Come noto le tecnologie VPN e IPTV sono usate dagli esperti di tecnologia, e in questo caso anche di pirateria, in modalità combo, vale a dire insieme, per “scippare’ letteralmente i segnali televisivi legali.

In pratica le IPTV sono quelle strutture illegali che rubano il segno dei network televisivi a pagamento e legali per realizzare azioni di vera pirateria tramite le quali appunto, ritrasmettere il segnale.

Questo permette ai più di usufruire dei servizi televisivi che di solito sono a pagamento in modo gratuito. Ma, ovvio, illegale.

Cosa si rischia e cosa per consente di fare in effetti abbinata IPTV e Vnp? Ecco cosa c’è da sapere.

Le due tecnologie si sono unite per battere Sky e trasmettere illegalmente i programmi della TV satellitare: illegalmente e in forma gratuita. O quasi.

Questa combinata serve ai pirati informatici e televisivi per superare i blocchi che sono stati imposti da Sky e DAZN per la visione illegale dei canali.

Aggiornamento ore 3,19

Oggi  gli utenti in Italiaa per vedere Sky e in particolare le partite di calcio devono pagare. O Sky o Dazn o entrambe.

Invece le IPTV permettono di aggirare questo o vincolo e sono tanti gli italiani che stanno facendo di tutto pur di raggiungere la visione illegale di Sky gratis.

Il mezzo più usato è appunto quello delle IPTV, la nuova via intrapresa dalla maggior parte di coloro che non vogliono pagare per vedere le partite, e non solo.

Ovviamente, sanno cosa rischiano o almeno dovrebbero, dal momento che commettono un vero e proprio reato passa per le cosiddette VPN. Come? In che modo? E cosa sono le VPN?

IPTV, Sky gratis illegalmente. Ma cosa sono le VNP?

Le virtual private network sono tecnologie in grado di infrapporre una sorta di filtro tra il dispositivo che si collega alla rete ed il server dal quale ricevere le informazioni.

In pratica, permettono di nascondere il proprio indirizzo ip.

Aggiornamento ore 6,11

Come fanno a superare i blocchi? Tramite un tunnel crittografato che permette di scambiare dati senza possibilità di intercetto da parte di malviventi.

Infatti in questo senso è possibile sbloccarli solo se si è a conoscenza della chiave in possesso del destinatario.

Questo consente il mascheramento dell’indirizzo IP,  appare chiaro come quindi non sia possibile sapere da dove l’utente si sta collegando e quali sono state le ultime attività svolte in rete.

Le VPN sono mportanti per l’IPTV in quanto l’utilizzatore può navigare in incognito e commettere un reato come a visione di Sky gratis.

Il canale IPTV infatti non è altro che un link diretto ad un server dal quale parte la trasmissione del video, senza nascondere l’IP è semplicissimo risalire a coloro che attualmente sono connessi e stanno tutt’ora fruendo del servizio.

L’accesso ad una VPN avviene con la sottoscrizione di un abbonamento a pagamento che spesso ha costi bassissimi. A molti non sembra vero risparmiare.

Ma non bisogna dimenticare che è tutto illegale, che si rischiano multe salatissime e anche il carcere, e che per quanto possa apparire sicuro, nascondersi dietro IP criptati non lo è affatto e, in qualunque momento, si può finire nelle maglie della legge.

Aggiornamento ore 9,09