Home ATTUALITÀ Italiano infetto da Coronavirus, il possibile caso sulla Diamond Princess

    Italiano infetto da Coronavirus, il possibile caso sulla Diamond Princess

    Ultimo aggiornamento 15:44

    Dal 5 febbraio la nave Diamond Princess è ancorata al porto di Yokohama. A bordo almeno 3.700 persone, di cui 355 sono risultate positive al coronavirus e di conseguenza trasportate in ospedale. Il numero dei contagiati potrebbe crescere e c’è la possibilità che tra di loro ci sia anche un italiano, seppur residente negli Stati Uniti.

    A renderlo noto è stato Stefano Verrecchia, capo dell’Unita di crisi della Farnesina, che nel corso della trasmissione Agorà su Rai Tre, ha fatto sapere della possibilità del contagio da parte di un italiano, che è già partito per gli Stati Uniti dove vive con la moglie americana.

    “Sarebbe il primo caso di un italiano”

    Nel corso della trasmissione Verrecchia ha fatto il punto sulla situazione relativa agli italiani presenti sulla Diamond Princess, sulla quale sembrerebbe esserci un italiano contagiato da Coronavirus: “Sembrerebbe che ci sia un nostro connazionale, che però è partito col volo americano perché è residente in America, sposato con una donna americana. Aspettiamo ancora conferme”.

    Continua il capo dell’Unita di crisi della Farnesina – sarebbe il primo caso di un italiano, comunque già in volo per l’America”, mentre “fra i connazionali di cui ci dobbiamo occupare noi non risulta al momento alcun contagiato”. Secondo Verrecchia “probabilmente non tutti gli italiani rientreranno, perché una parte dell’equipaggio potrebbe rimanere a bordo perché funzionale alla nave”, ha concluso.