Home SPORT CALCIO Juve in vetta, Ronaldo e Dybala affondano la Samp

Juve in vetta, Ronaldo e Dybala affondano la Samp

Ultimo aggiornamento 09:48

La Juve sale l’ennesimo gradino, Ronaldo prende l’ascensore. Nella giornata in cui la squadra bianconera segna il suo sorpasso in vetta il portoghese torna a segnare gol da alieno. Come quello con cui trova la rete del vantaggio a Marassi. Uno stacco disumano per sovrastare i difensori blucerchiati e mettere la freccia.

Non inganni però la vittoria, perché la Juve con la Samp di Ranieri ha sofferto. E anche tanto. L’altro gioiello segnato da Dybala aveva portato i bianconeri in vantaggio, Caprari nel corso del primo tempo aveva poi trovato il pareggio mettendo in apprensione i tifosi bianconeri, desiderosi di ritrovare la vetta della classifica al più presto.

“Squadra in salute”

Aggiornamento 9:30

Ai microfoni di Sky Sport Maurizio Sarri ha commentato la vittoria importante sulla Samp: “Bellissimo il primo gol di Dybala e quello di Ronaldo: è stato in aria un tempo infinito, abbiamo fatto un primo tempo sui livelli di quello con l’Udinese, nel secondo tempo siamo stati più confusionari, ma non abbiamo rischiato neanche tanto. Dispiace non averla chiusa prima perché nelle mischie finali rischi di prendere gol. La squadra l’ho vista in salute”.

Sul tridente: “Higuain ha fatto bene nel primo tempo, nella ripresa si è un po’ spento, ma è un periodo in cui ha giocato sempre quindi ci può stare. L’aspetto primario è la condizione fisica: se lui, Dybala e Ronaldo non sono al massimo non possono giocare tutti insieme, quando sono al momento attuale si guarda l’avversario e si decide”, ha concluso Sarri.