Home SPORT CALCIO Juve-Roma, Fonseca: “Fazio recuperato, non ci sarà Perotti”

Juve-Roma, Fonseca: “Fazio recuperato, non ci sarà Perotti”

Ultimo aggiornamento 14:59

Dare continuità alla vittoria sul Genoa e allo stesso tempo centrare un obiettivo importante come la qualificazione alla semifinale di Coppa Italia. È questo l’obiettivo della Roma che domani affronterà la Juventus nella gara valevole per i quarti di finale della competizione. Una gara complicata per i giallorossi, anche considerate le molte assenze.

Fonseca però non ha paura, non guarda al passato che dice che i giallorossi allo Stadium hanno sempre perso, ma volge lo sguardo al futuro, che spera possa essere radioso. E portatore di una qualificazione che a Roma verrebbe accolta di buon grado visto che un trofeo in bacheca manca ormai da troppo tempo.

Juve-Roma. La conferenza di Fonseca

View this post on Instagram

💛 S Q U A D ❤️ #ASRoma

A post shared by AS Roma (@officialasroma) on

In conferenza stampa Fonseca ha analizzato la gara tra la sua Roma e la Juventus, partendo da come arriva la squadra giallorossa all’appuntamento: “Abbiamo svolto un allenamento molto corto, i giocatori non hanno recuperato dalla partita con il Genoa ma abbiamo lavorato strategicamente per la partita di domani. Sono motivati e fiduciosi per la sfida contro una grande squadra come la Juventus”.

Sugli infortunati: “Fazio ha recuperato, Perotti, Pastore e Mkhitaryan non sono pronti. Speriamo di poter recuperare Perotti per la partita di domenica contro la Lazio. La Roma ha sempre perso allo Stadium? Per me non sono importanti le partite già giocate, l’importante è giocare domani con ambizione voglia di vincere e fiducia per cambiare questa tendenza degli ultimi anni”

“Sappiamo che sarà una partita difficile, contro una grandissima squadra in un buon momento. Penso che abbiamo giocato una buona partita contro di loro. Possiamo pensare di vincere”. Infine su Kalinic: “Ha giocato una bellissima partita contro il Parma e ho molta fiducia in lui, sono sicuro che giocherà una buona partita domani”, ha concluso Fonseca.