Home SPORT CALCIO Kulusevski alla Juve a gennaio o a giugno? La dinamica dell’acquisto

Kulusevski alla Juve a gennaio o a giugno? La dinamica dell’acquisto

Ultimo aggiornamento 10:28

Ormai è tutto fatto: il gioiello del Parma di proprietà dell’Atalanta vola a Torino. Viste le tempistiche dell’operazione la domanda nasce però spontanea: Kulusevski passa alla Juve subito a gennaio o a giugno? La risposta è nota ma non scontata. Il talento svedese è stato infatti acquistato dai bianconeri per la prossima stagione, ma non è detto che non possa trasferirsi subito a Torino.

Tutto dipenderà dalla necessità della Juventus, che in caso di bisogno potrà fare fin da subito affidamento sullo svedese classe 2000, in quel caso al Parma potrebbe passare una contropartita, come ad esempio Pjaca. Nei piani originari del club bianconero, però, Kulusevski è stato preso per giugno ed è molto probabile che alla fine si trasferirà solo in estate.

Kulusevski-Juve, storia di una trattativa conclusa in 10 giorni

La possibilità di tesserare fin da subito Kulusveski ha di fatto permesso alla Juve di operare il sorpasso sull’Inter, che da tempo aveva trovato un’intesa di massima con l’Atalanta per il prezzo del cartellino. Peccato però che gli agenti del giocatore non avessero trovato l’intesa con i nerazzurri, anche a causa di alcune perplessità avanzate dallo stesso giocatore.

Kulusevski, infatti, si vede più trequartista nel modulo di Sarri piuttosto che largo a destra nel 3-5-2 di Conte. Questo è un altro motivo che ha portato alla chiusura dell’affare tra Atalanta e Juventus, che per convincere i nerazzurri ha offerto 35 milioni fissi più 10 di bonus, di cui 5 facilmente raggiungibili e altri 5 complicati da soddisfare.