Home SPORT CALCIO La Juventus vince lo scudetto se… Basta una vittoria ai bianconeri

La Juventus vince lo scudetto se… Basta una vittoria ai bianconeri

Ultimo aggiornamento 10:06

Chi pensava che quest’anno sarebbe stato diverso ha dovuto ricredersi. Ad illudere ci aveva pensato la Lazio, bella e vincente, mai così dal 2000 in poi. L’idea di una ricorsa disperata che facesse tornare alla mente l’epica vittoria del Leicester si era insinuata quando a marzo i biancocelesti tallonavano la Juve ad un punto di distanza.

Il lockdown ha riportato tutto alla normalità. La favola Lazio si è sciolta sotto il caldo sole di luglio, è rimasta solo l’idea di quello che avrebbe potuto essere. La Juve il sole l’ha preso di petto, si è fatta trascinare in alto e stasera è pronta a vincere lo scudetto numero 36 della sua storia, il nono consecutivo, mai nessuno così in Serie A.

Juve, la festa è ad un passo

Novanta minuti per festeggiare ancora, nella stagione in cui sembrava che la fame dovesse andare in vacanza. Ma la Juve non perde mai l’appetito. Potrebbe chiudere il campionato con quattro giornate d’anticipo. Se vince ad Udine trionfa per la nona volta consecutiva. L’ennesimo scudetto è ad un passo, manca l’ultima firma.

Il non amato Sarri è pronto a vincere il primo scudetto della sua carriera, in una stagione che sembrava destinata ad essere quella del nuovo inizio, magari anche a digiuno di vittorie. Ma come si è visto Torino non ammette distrazioni, un mancato trofeo è un fallimento anche se lavora al futuro. E così l’ex Napoli può chiudere in positivo la sua prima annata in bianconero.