Home SPETTACOLO TV La ‘Temptation’ vale a Ciro la squalifica

La ‘Temptation’ vale a Ciro la squalifica

Ultimo aggiornamento 19:55

Nel corso delle precedenti edizioni, così come per l’attuale, ci è stato spiegato che le coppie che scelgono di partecipare a ‘Temptation Island‘ lo fanno per mettere alla prova i rispettivi partner. Grazie infatti alla presenza di avvenenti tentatrici/ori, chi ha l’infedeltà nel dna, inevitabilmente qui finisce per commettere il passo falso, fugando così i sospetti del partner.
Ma ieri, dopo appena poche ore dalla divisione di una coppia (per raggiungere i rispettivi villaggi), il sentimento ha prevalso sulla ragione: è stato talmente forte da indurre un concorrente a precipitarsi nel villaggio delle compagne per gridare tutto il suo amore, ricevendo in cambio dalla produzione l’immediata squalifica.
Protagonista del ‘disperato amore’ è stato Ciro Petrone – 31enne attore napoletano, noto per ‘Gomorra’ – il quale, è stato trascinato alla prova di fedeltà sull’isola da Federica, 23enne studentessa di giurisprudenza, con la quale è fidanzato da ben 8 anni.
Ebbene, dopo esser rimasto per un po’ in silente ‘contemplazione’ davanti al mare, l’attore ha realizzato che senza Federica non poteva stare, oltrettutto, sapendola in balia di tutti quegli avvenenti tentatori ‘in agguato’. Così Ciro ha iniziato la sua folle corsa, dribblando anche gli addetti alla sicurezza della produzione, riuscendo ad arrivare al villaggio delle donne per ulare tutto il suo amore a Federica.
Inevitabile quindi l’intervento ‘superiore’: “Hai trasgredito le regole, hai oltrepassato il limite del villaggio e questo non va bene – è stata costretta a sentenziare Alessia Marcuzzi, che poi aggiunto – dovete lasciare la trasmissione. La vostra storia e le motivazioni per cui siete venuti le risolverete fuori”.
Max