LATINA, “LO SPORT AL CENTRO”, GRANDE PARTECIPAZIONE DEI GIOVANI NEI WEEKEND DEDICATI ALLO SPORT

    Ultimo aggiornamento 00:00

    lo sport al centro-2Grande riscontro a Latina per la manifestazione “Lo Sport al Centro”, che al suo secondo fine settimana di programmazione vede crescere consensi e partecipazione del pubblico. «Gli sforzi organizzativi – commenta l’assessore allo sport Michele Nasso – sono stati tanti, noi ce l’abbiamo messa tutta, ma il vero merito del successo della manifestazione va alle tante società sportive che hanno aderito e al pubblico che ogni sera affolla Piazza del Popolo.

    È bellissimo vedere tanti giovani, ma anche tanti meno giovani, praticare la loro passione in queste serate estive c’è un grande senso di aggregazione, di comunità cittadina ed è questo il risultato che si voleva raggiungere. Un pensiero particolare in questo fine settimana va ai ragazzi con diverse abilità che hanno partecipato allo Sport al Centro: la loro presenza dà la misura della crescita della nostra società in grado di mettere tutti nelle condizioni di poter praticare una disciplina sportiva. Questo è un discorso particolarmente toccante per chi è della mia generazione e che ha dovuto assistere in passato a situazioni differenti: il constatare che oggi sono state superate, anche se bisogna sempre fare meglio, mi mostra il volto di una città grande e capace». Il calcio per i più giovani è stato il fulcro del programma dello scorso fine settimana, insieme alla corsa in notturna di sabato sera, il Memorial Roberto Lazzeri a cura della A.D.P. OLIM PALUS Latina con partenza da Piazza del Popolo, dove è stato atteso anche l’arrivo. E ancora grande spazio alla lotta libera, alle arti marziali e al badminton, oltre ai wargames. L’apertura, venerdì sera, è stata affidata a “QUEEN IL MUSICAL”, a cura dell’Anfiteatro, con la regia di Danilo De Paola e Valeria Vallone, mentre nell’area centrale è stata la volta di “Calciandoincentro”,  riservata alle categorie 2006/2007/2008 con la partecipazione di numerose società calcistiche del territorio, come Polisportiva Carso, Pro Latina, Nuovo Cos Latina, Borgo Podgora 1950, Nuovo Latina Isonzo, Sa.Ma.Gor., Piave, Polisportiva Latina Scalo, Pro San Michele Faiti, Agora F.C., Montello, Sabotino, Polisportiva Nuova Era, Albano Primavera e Noi Con Voi Onlus Rieti. Al Villaggio sportivo invece spazio per la Lotta libera con il maestro Luciano  Ortelli e  l’istruttore federale Francesco Romagnoli della Società  ASD Spartacus Latina, mentre l’istruttore Alberto Costantin  della ASD San Benedetto Latina ha invitato a provare la Mixed Martial Art. Anche in questo fine settimana è stata presente la ASD Casus Belli Latina Wargames  con i suoi giochi di simulazione storico militare. Di grande interesse l’attività promozionale di badminton, l’antichissimo gioco, primo sport nazionale della Cina, a cura della ASD Almasport di Alfonso Masullo con la partecipazione della ASD Diaphora e Associazione onlus Valentina Poeta. Una passione che non tramonta mai: è stata cura dell’istruttore federale di 2° grado Maurizio Zilio del Tennis Club Latina promuovere il tennis anche tra i giovanissimi. La manifestazione “Lo Sport al Centro” tornerà tutti i fine settimana, dal venerdì alla domenica sera, fino al 26 luglio. Tante serate ancora, quindi, da trascorrere sotto il segno dello sport in compagnia delle tante associazioni che ogni giorno lavorano sul territorio.