Home NOTIZIE LOCALI Latina, violenza sessuale sulla figlia dell’amico, ecco la condanna

    Latina, violenza sessuale sulla figlia dell’amico, ecco la condanna

    Ultimo aggiornamento 12:20

    Violenza sessuale sulla figlia dell’amico. Arriva la condanna a due anni con la sospensione della pena. E’ questa la sentenza emessa ieri pomeriggio dal Tribunale di Latina nei confronti di un uomo di origine romena, 34 anni, residente a Latina, già conosciuto nella banca dati delle forze dell’ordine per altri reati in questo caso di natura predatoria. L’uomo era accusato di abusi sessuali sulla figlia di un amico, una ragazza che all’epoca dei fatti aveva 21 anni. L’episodio che ha portato a processo l’imputato, era avvenuto durante una festa di compleanno che si era svolta in un bar ristorante del capoluogo pontino nel maggio del 2014. In quell’occasione al party oltre alla ragazza c’era anche l’imputato e altri connazionali e il 34enne ad un certo punto ha deciso di seguire la giovane in bagno e quando è riuscito a bloccarla, ha iniziato ad aggredirla sessualmente.