Home SPORT CALCIO Lazio, è il giorno di Fares. E con Acerbi si cerca il...

Lazio, è il giorno di Fares. E con Acerbi si cerca il disgelo

Ultimo aggiornamento 12:03

In casa Lazio oggi è il giorno di Mohamed Fares, l’esterno franco-algerino in arrivo dalla Spal. Il giocatore ieri sera ha visitato il centro di Roma, dove ha cenato in compagnia della compagna, si è preso qualche ora di relax prima di sottoporsi alle visite mediche e firmare il contratto che lo legherà al club biancoceleste per i prossimi 5 anni, Operazione dal costo complessivo di 8,5 milioni di euro.

Fares è il quarto acquisto del mercato biancoceleste: Tare ha chiuso anche per Escalante, Reina e Muriqi, atteso a Roma nelle prossime ore. La Lazio deve però fare i conti con una situazione spinosa. Quella relativa a Francesco Acerbi. Il difensore pochi giorni fa, dal ritiro della nazionale, ha fatto sapere di non essere contento del trattamento che gli ha riservato il club, e che il rinnovo a questo punto potrebbe non essere più una priorità per lui.

Il contratto di Acerbi scade tra due anni, il difensore ha chiesto un sostanzioso adeguamento economico che al momento la società non sembra disposta ad accettare completamente. In queste ore sono in corso prove di disgelo tra le parti. Acerbi è infatti un elemento fondamentale per Inzaghi, si cercherà quindi di fare di tutto per trattenerlo.