Home SPORT CALCIO Lazio, il Leeds accelera su Muriqi. Ma i tifosi non lo vogliono

Lazio, il Leeds accelera su Muriqi. Ma i tifosi non lo vogliono

VIA ROSELLINI 4 LEGACALCIO SEDE SERIE A SERIE B

Non è un mistero. La Lazio se non vende non può comprare. A Compromettere i piani è il famoso indice di liquidità, che Sarri ha confessato di non capire, ma che in ogni caso blocca ogni possibilità di acquisto. Ecco perché la società biancoceleste si è messa alla finestra per valutare eventuali offerte. Alcune operazioni in uscita sono state già chiuse, come Lukaku al Vicenza, ma non basta.

Sarri è stato chiaro: bisognerebbe comprare già da oggi, perché fare tutto in estate sarebbe difficile. Ma al momento, sul fronte entrate, nulla si muove. Prima c’è bisogno di cedere elementi di peso. Come Muriqi, costato alla Lazio circa 20 milioni di euro e mai riuscito a incidere veramente a Roma, sponda biancoceleste.

Sull’attaccante kosovaro sono accese le sirene della Premier League. Il Leeds, infatti, ha avviato i contatti con la Lazio e la trattativa sembra essere avviata. Anche se ancora lontana dalla conclusione. Il club inglese avrebbe proposto un prestito con diritto di riscatto fissato a 8 milioni, la Lazio vorrebbe l’obbligo. Il nodo è quindi sulla formula.

Un ostacolo che potrebbe essere superato se la volontà di tutte le parti in causa fosse quello di chiudere l’operazione. Ma è bastata la notizia dell’interessamento per far allarmare i tifosi del Leeds, scatenati sui social. I supporters inglesi hanno scritto di tutto e di più. In sintesi: noi Muriqi non lo vogliamo. Se peserà sulla trattativa in essere lo sapremo presto.