Home SPORT CALCIO Lazio, Sarri: “Squadra spenta. Immobile? Speriamo di riaverlo presto”

Lazio, Sarri: “Squadra spenta. Immobile? Speriamo di riaverlo presto”

CALCIO SPORT STAND INTER FOOTBALL CLUB SOCIETA' SPORTIVA COPPA ITALIA TIM

La Lazio di Firenze è già evaporata. Sparita, inghiottita dalla manovra avvolgente del Milan. Di quanto di buono visto contro la squadra di italiano non è rimasto niente a San Siro. Il Milan travolge la squadra di Sarri con un 4-0 che non lascia spazio ad interpretazioni. Dura 20 minuti la partita dei biancocelesti, poi è stato solo Milan.

Sarri analizza così, ai microfoni di Mediaset, la sconfitta: “Eravamo spenti, spero che il problema sia stato fisico. Se fosse mentale, sarebbe più preoccupante. Venivamo da un periodo di buona continuità, mentre stasera siamo tornati al passato. Gli alti e bassi negli ultimi tempi non c’erano più stati. Mi aspettavo una prestazione diversa, perché eravamo in un momento brillante anche mentalmente. È una partita che mi lascia perplesso, ci dobbiamo riprendere presto”.

Altra nota stonata, l’infortunio di Immobile. Ciro è l’unico attaccante di ruolo, senza di lui la Lazio sarebbe scoperta in avanti. Sarri non si è sbilanciato, anche se le ultime notizie sono confortanti: “Ha preso un colpo forte sul collo del piede, speriamo di riaverlo presto”.

Infine l’allenatore della Lazio è tornato sulla sua definizione della Coppa Italia, a detta di Sarrri ‘antisportiva’: “Lo trovo inconcepibile. In Inghilterra c’è un sorteggio in diretta tv e ti può toccare chiunque. La FA Cup ha un fascino unico, mentre questa competizione sembra fatta ad arte per convogliare certe squadre verso una direzione precisa. Per questo la ritengo antisportiva”.