Home ATTUALITÀ Lazio, stop all’Open Week AstraZeneca: le parole di D’Amato

    Lazio, stop all’Open Week AstraZeneca: le parole di D’Amato

    ALESSIO D'AMATO ASSESSORE SANITA REGIONE LAZIO

    Stop all’Open Week AstraZeneca nel Lazio, lo ha annunciato l’assessore alla sanità Alessio D’Amato. Le prenotazioni sono state interrotte da ieri sera alle 22, sarebbero dovute andare avanti fino al 13 giugno. Le polemiche intorno ad AstraZeneca hanno spinto il Lazio alla prudenza, in attesa della pronuncia dell’Aifa sul vaccino anglo svedese.

    “Abbiamo bisogno di tranquillità e serenità”, ha detto D’Amato“, per questo speriamo che le comunicazioni in arrivo siano inequivocabili. Su questo vaccino siamo in attesa delle determinazioni, che auspichiamo siano nette, tempestive, chiare e inequivocabili. Noi ci siamo sempre attenuti alle indicazioni del Cts e ci atterremo a queste nuove indicazioni”.

    Intanto la settimana dedicata ad AstraZeneca è stata interrotta. Era aperta a tutti gli over 18 che non hanno ancora ricevuto la prima dose di vaccino. La conferma è arrivata dallo stesso D’Amato, che nel corso della conferenza di presentazione della nuova modalità di prenotazione del vaccino dai medici di base, ha invocato chiarezza su AstraZeneca.

    Era presente anche il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che ha commentato così la novità partita oggi nel Lazio: “L’avvio della registrazione in rete di questa nuova opportunità è il primo passaggio del giro di boa importantissimo che nel tempo porterà a sostituire gli Hub con una rete costituita da questo straordinario strumento”, ha aggiunto il presidente della Regione.