Home SPETTACOLO TV Le Iene show, questa sera 21,15 su Italia Uno: omicidio Vannini, nuove...

Le Iene show, questa sera 21,15 su Italia Uno: omicidio Vannini, nuove intercettazioni choc. Cosa succede, spoiler, anticipazioni

Ultimo aggiornamento 11:11
Le Iene Show

Tornano in onda questa sera le famigerate Iene di Italia Uno in prima serata e promettono una nuova scoppiettante puntata con, in particolare, un tema particolarmente scottante. Quale?

A Le Iene Show di questa sera, puntuale come sempre dalle 21,15 su Italia Uno si parlerà, in modo approfondito, dell’omicidio Vannini e verranno fatte, a quanto emerge, delle importanti rivelazioni circa nuove shoccanti rivelazioni. Quali? E’ presto detto

Le Iene show, questa sera 21,15 su Italia Uno: omicidio Vannini, nuove intercettazioni choc. Di cosa si tratta

Spazio alle anticipazioni relative alla puntata di questa sera martedì 10 Dicembre 2019 de Le Iene Show come sempre su Italia Uno in prima serata: in particolare come detto si parla del noto omicidio Vannini, a margine del quale sarebbero pervenute nuove intercettazioni choc. Ecco di cosa si tratta.

Ci sarebbero nuovi elementi sull’omicidio di Marco Vannini dalle intercettazioni telefoniche nelle ore che sono seguite immediatamente alla sua morte. Secondo quanto trapela dall’entourage de Le Iene e dalla anticipazioni che lo stesso programma ha fatto pervenire tramite i suoi diretti canali web, Alessandro Carlini, cioè il cugino del ragazzo morto a 20 anni a Ladispoli, e Martina Ciontoli avrebbero ricostruito la sera con nuovi clamorosi risvolti che saranno al centro del servizio di Giulio Golia e Francesca Di Stefano.

Aggiornamento ore 9,13

“’Papà perde il posto di lavoro cerchiamo di non far sapere niente’”. Queste, stando le indiscrezioni, le parole che avrebbe pronunciato Federico Ciontoli arrivando al pronto soccorso la sera in cui è morto Marco Vannini, a 20 anni, dopo un colpo di pistola partito nella villetta di Ladispoli dei Ciontoli, la famiglia della sua fidanzata.

Ad occuparsene per Le Iene sono Giulio Golia e Francesca Di Stefano che appunto riaffrontano il caso occupandosi davicino di alcune clamorose intercettazioni che saranno al centro del servizio in onda questa sera, martedì 10 Dicembre dalle 21.15 su Italia1.

La frase clamorosa emergerebbe da una chiamata telefonica tra Alessandro Carlini, cugino di Marco Vannini, e Martina Ciontoli. Sarebbero state le 11.43 del 19 maggio 2015: il ragazzo era morto da poco più di un giorno, nella notte tra il 17 e il 18. I due ragazzi avrebbero commentato la tragedia non sapendo di essere ascoltati dagli inquirenti.

“La prima cosa che ha detto tuo fratello appena arrivato al pronto soccorso non è stato di Marco, cioè… Martì non puoi dire una cosa del genere”, dice il cugino di Marco.

“È stato un incidente Alessandro ma ti pare che mio padre farebbe una cosa del genere? Lei gli rivela che inizialmente pensavamo fosse un attacco di panico”, avrebbe risposto Martina. “Il fatto che sia stato un incidente lo pensiamo tutti”, avrebbe detto Alessandro. “Però è tutto il dopo… Cioè il dopo cazzo. È stato lasciato più di un’ora lì. Che cazzo, Martì…”.

aggiornamento ore 14,11

Come è noto, per la morte di Marco Vannini, Antonio Ciontoli è stato condannato in secondo grado a 5 anni di carcere per omicidio colposo. Quando invece alla condanna per la moglie e i figli Federico e Martina è di 3 anni. Il prossimo 7 febbraio è fissata l’udienza in Cassazione.

Questa sera, martedì 10 dicembre a Le Iene Show dalle 21.15 su Italia1 verranno dunque rivelate le ultime clamorose novità su questa triste e drammatica vicenda.

aggiornamento ore 17,47