Home SPETTACOLO L’Eredità, 21 novembre: Laura Guderzo eliminata. Si laurea campionessa Beatrice Zonta

L’Eredità, 21 novembre: Laura Guderzo eliminata. Si laurea campionessa Beatrice Zonta

Ultimo aggiornamento 21:05

Puntata ricca di colpi di scena quella andata in onda questo giovedì a L’Eredità. Nel game show di RaiUno condotto dal secondo anno consecutivo da Flavio Insinna, ancora una volta è andata in scena una partita da soprannominare “un uomo solo contro tutte”. Il povero Claudio, come tutti i precedessori, esce al secondo round.
La campionessa in carica Maria Eva Prosdocimo ed Eleonora Castagna, attraverso la manche dei Paroloni, si qualificano al Triello. Non ce la fa, invece, Laura Guderzo che perde la sfida contro Beatrice Zonta; la supercampionessa lascia il gioco, comunque, con in tasca 100 mila euro, frutto di due Ghigliottine vinte.
Al Triello Maria Eva si ferma e, ai calci di rigore, la nuova arrivata s’impone sulla Castagna e va alla Ghigliottina per 210 mila euro. Dimezza due volte e, per 52.500 euro deve indovinare la parola che lega CONOSCERE, GRADO, MODELLO, IDEALE e DIVINA. L’insegnante di pianoforte triestina in un liceo musicale prova a vincere scrivendo GIUSTIZIA ma, in realtà, la parola è PERFEZIONE.