Home SPETTACOLO L’Eredità, 28 novembre: Beatrice e Gianmarco fuori. Confermato campione Nicolò

L’Eredità, 28 novembre: Beatrice e Gianmarco fuori. Confermato campione Nicolò

Ultimo aggiornamento 20:49

Altro giro altra corsa nel seguitissimo preserale di RaiUno L’Eredità. Tanti colpi di scena nel quiz condotto da Flavio Insinna, a partire dal terzo round. Rosaria è a rischio d’eliminazione e punta il dito contro Beatrice Zonta. Questa volta, per la “veterana” nonché campionessa per tre puntate, il gioco termina qui. Lascia il programma senza aver vinto alcunché.

Dai Paroloni passano al Triello il campione Nicolò e Tommaso. Rosaria e Gianmarco si sfidano per conquistarsi il terzo pass che vale anche la partecipazione alla puntata di domani. È ancora una volta la nuova arrivata a vincere lo scontro salvezza.
Al Triello, però, l’unica concorrente donna non riesce a passare ai calci di rigore, vinti poi da Nicolò che si riconferma campione.

L’impiegato nel settore delle spedizioni da Piove di Sacco va alla Ghigliottina per 180 mila euro. Dimezza due volte e, per 45 mila euro, deve indovinare la parola che lega RAGGIUNGERE, ITALIANA, POLO, VESCOVO e CAMPIONATO. Il campione in carica scrive MAZZA ma la parola vincente, in realtà, è ECCELLENZA.