Home SPETTACOLO L’Eredità, 4 dicembre: Tommaso Pichi, per la terza volta, campione

L’Eredità, 4 dicembre: Tommaso Pichi, per la terza volta, campione

Ultimo aggiornamento 21:00

Da cinque giorni, nel preserale di RaiUno L’Eredità va in scena una lotta senza esclusione di colpi tra due campioni. Due studenti, una di Medicina Veterinaria, l’altro, invece, di Psicologia, continuano a darsi il cambio sul gradino più alto del podio. E se, nella puntata di ieri, si sono scontrati direttamente, stavolta Adenia Verì ha vissuto i calci di rigore dietro le quinte, fermata nel Triello.

A confrontarsi col cestista di Santa Margherita Ligure, Tommaso Pichi, è stata la nuova arrivata Antonella Giannino da Michele di Serino, in provincia di Avellino. La babysitter che ama cucinare, però, non è riuscita a cuocer “a puntino” Tommaso che, per 4-3, diventa campione per la terza volta.

Il campione in caricaapproda così alla Ghigliottina, giocando per un montepremi potenziale di 180 mila euro. Montepremi che, per la prima volta, è riuscito a mantenere intatto, non dimezzando nella scelta delle parole. Per vincere, deve trovare cosa lega OCCHIO, FRECCIA, CAPPELLO, BLU e SANDRO. Tommaso scrive CODA ma la parola vincente, in realtà, è PENNA.