Home SPETTACOLO MUSICA Luca Carboni omaggia lo sbarco lunare

Luca Carboni omaggia lo sbarco lunare

Nel cuore del Casentino e del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, da venerdì 19 a domenica 21 luglio, torna ‘Aspettando naturalmente pianoforte’, con un programma articolato da musica, incontri ed appuntamenti che hanno come palco naturale luogo la suggestiva cornice di Pratovecchio Stia (Ar).

Tra gli artisti che si esibiranno, spicca il nome di Luca Carboni, protagonista del concerto di sabato 20 luglio (tappa speciale del suo ‘Sputnik Tour‘), che avrà luogo alle 21 in Piazza Jacopo Landino. Per l’occasione l’artista bolognese si esibirà in un concerto unico e speciale per voce e pianoforte, accompagnato dal pianista Fulvio Ferrari Biguzzi.
Infatti, non a caso, il concerto è stato appositamente pensato proprio in concomitanza del 50° anniversario del giorno in cui il primo uomo arrivò sulla Luna.

Nel pomeriggio poi, prima di esibirsi, il cantautore bolognese terrà inoltre un incontro con Enzo Gentile, Direttore Artistico di “Aspettando Naturalmente Pianoforte”: un’occasione da non perdere per sentir parlare di musica da chi la fa e da chi la conosce molto bene in tutti i suoi aspetti.
L’Associazione ‘PratoVeteri’ è l’organizzatore di “Naturalmente Pianoforte”, la kermesse pianistica biennale, con la Direzione Artistica di Enzo Gentile (giornalista, critico musicale e docente universitario), che si prefigge di sviluppare un progetto di socialità e comunicazione attraverso la musica. Tra concerti, workshop, improvvisazioni, grandi professionisti e semplici amatori, il Casentino ribadisce la sua attitudine di luogo dedito all’ospitalità e all’incontro, crocevia di artisti, appassionati e semplici curiosi del turismo culturale.

L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale PratoVeteri di Pratovecchio Stia, in collaborazione con il Comune e l’Ente Parco.
Biglietti disponibili su Ticketone.
Max