Home ATTUALITÀ Maradona, il portiere Shilton non lo perdona: “Il più grande di tutti,...

Maradona, il portiere Shilton non lo perdona: “Il più grande di tutti, ma non aveva sportività”

DIEGO ARMANDO MARADONA

Nemmeno la morte cancella il rifiuto. Peter Shilton è il portiere che nel mondiale del 1986 ha subito la Mano de Dios di Maradona. Non gliel’ha mai perdonata, nemmeno oggi che l’argentino non c’è più: “Aveva grandezza ma non sportività”, ha detto al Daily Mail a 34 anni dal gesto dell’argentino.

Quel gol beffardo e divino non lede però il ricordo che Shilton conserva del Maradona giocatore: “Il più grande giocatore che abbia mai affrontato. Ma quello che non mi piace è che non si è mai scusato. Non ha mai ammesso di aver barato e ha detto che gli sarebbe piaciuto scusarsi”.

Continua l’ex portiere inglese: “La mia vita è stata a lungo legata a quella di Diego Maradona, e non nel modo in cui avrei voluto. Ma sono rattristato nell’apprendere della sua morte in così giovane età. È stato senza dubbio il più grande giocatore che abbia mai affrontato e il mio pensiero va alla sua famiglia. In sincerità spero che non rovini l’eredità di Maradona“, ha concluso Shilton.