Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Matteo Salvini, facebook rimuove il video del citofono. “Incita all’odio”

Matteo Salvini, facebook rimuove il video del citofono. “Incita all’odio”

Ultimo aggiornamento 11:49

Dopo un mare di polemiche e l’inevitabile deriva virale, Matteo Salvini si vede rimuovere dai social l’ormai celebre videodel citofono“. Pubblicato su Facebook, il contributo mostrava il leader del Carroccio citofonare, sotto indicazione di alcuni residenti, ad una famiglia di origine tunisina a Bologna, nel quartiere pilastro, per poi domandare se in casa ci fosse “uno spacciatore“.

Facebook ora ha rimosso le immagini, dopo le numerose segnalazioni degli utenti, in quanto il video “non rispetta gli standard della community in materia di incitamento all’odio”. Esultano le persone che hanno fatto la segnalazione, che non hanno esitato a postare il testo del messaggio di servizio.

Il video del citofono era stato pubblicato da Matteo Salvini il 21 gennaio, ed ha avuto un’incredibile diffusione su una pluralità di media. Da oggi non è più visibile, grazie al provvedimento preso da Facebook che ha ottemperato alle segnalazioni degli utenti.