Home ATTUALITÀ Maturità 2019, la prima prova: tracce, temi, autori in diretta

    Maturità 2019, la prima prova: tracce, temi, autori in diretta

    Ultimo aggiornamento 12:54

    È arrivato il giorno della prima prova per gli esami di maturità 2019. L’avvio è oggi, mercoledì 19 giugno, con lo scritto di italiano che quest’anno cambia in base alla riforma della Buona Scuola.

    Maturità 2019, la prima prova degli esami: ecco le tracce di italiano

    Fra i cambiamenti in atto quest’anno, l’abolizione della traccia di storia, portando a 7 le tematiche possibili, e la possibilità per gli studenti di scegliere fra 3 tipologie di esame.

    La scelta quindi ricade fra l’analisi del testo, con due tracce possibili, il testo argomentativo, con 3 differenti tematiche, e infine il tema di attualità, con due alternative.

    Aggiornamento ore 7.00

    Gli studenti di tutta Italia sono più o meno tutti entrati nelle loro classi, e dopo aver preso posto, a breve conosceranno le tracce della prima prova scelta dal Miur. Ecco nel frattempo le tracce ritenute più probabili per la maturità 2019.

    Aggiornamento ore 8.00

    I primi rumours raccontano che le tracce della tipologia A, ovvero l’analisi del testo, sarebbero su Giuseppe Ungaretti e Leonardo Sciascia.

    Per la traccia di Ungaretti, è stato scelto il brano “Risvegli (dalla raccolta “Allegria”) e per Sciascia invece un estratto dal romanzo Il giorno della civetta.

    Aggiornamento ore 9.00

    Corrado Stajano e “Eredità del Novecento”, un brano di Tomaso Montanari sull’uso del futuro e un altro di Fernbach sull’illusione della conoscenza. Questi gli altri argomenti delle tracce di italiano per la maturità 2019, ma spazio anche al ciclista Gino Bartali, nominato giusto tra le nazioni per il salvataggio di numerosi ebrei, e il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ucciso dalla mafia con la moglie Emanuela Setti Carraro.

    Aggiornamento ore 10.30