Home POLITICA POLITICA ITALIANA Meloni: “Report, giornalismo spazzatura per screditarmi”

Meloni: “Report, giornalismo spazzatura per screditarmi”

Ultimo aggiornamento 17:57
GIORGIA MELONI PRESIDENTE FDL

Una conferenza stampa annunciata e, come previsto, anche caratterizzata da momenti di tensione quella andata in scena stamane alla Camera. Come promesso infatti Giorgia Meloni ha voluto incontrare i giornalisti per smentire quanto raccontato da ‘Report’ la scorsa settimana, con ‘La fabbrica social della paura’, precisando che il suo intento è di fare chiarezza subito e che non intende querelare: ”per me querelare è secondario, perché se dovessi querelare tutti quelli che mi attaccano ogni giorno, ci metterei anni e forse farei anche il gioco di chi dice che noi vogliamo censurare e limitare la libertà di stampa e di critica… Da Report sono tutte falsità, i numeri sono sballati. Si tratta di giornalismo spazzatura che falsifica dati che mi riguardano per costruire teorie surreali, e discreditare la mia persona, il mio partito e tutto il mio staff’ che lavora sui sociale.- ha incalzato la leader di Fratelli d’Italia – Non abbiamo torto. Abbiamo avuto ragione a convocare questa conferenza stampa. Ci interessava semplicemente dire che la fonte, ovvero ‘Report’, non è più attendibile”.
Quindi la Meloni aggiunge che ”Io non faccio parte di nessuna internazionale sovranista, mi chiedo come sia possibile che la Rai si presti a questo gioco”. Tra i giornalisti presenti alla conferenza stampa c’è anche Mottola, di ‘Report’ che replica: ”Ci siamo limitati a mettere in fila delle anomalie, venga in trasmissione per approfondire l’argomento in un’altra puntata”. Poi tenta di riaccendere il fuoco: ”Piuttosto, ci vuole chiarire una volta per tutte quale sia il ruolo di Bannon per Fdi?“.
Max