Home POLITICA ESTERI Mes, Centeno da Bruxelles: “Nessun rivio: firma ad inizio 2020”

Mes, Centeno da Bruxelles: “Nessun rivio: firma ad inizio 2020”

Ultimo aggiornamento 17:37

Oggi a Bruxelles la riunione dei ministri delle Finanze dei paesi Ue a margine della quale, Mario Centeno, presidente dell’Eurogruppo, riguardo alla riforma del Meccanismo Europeo di Stabilità, ha reso noto che all’intero dei lavori “ne prenderemo atto, abbiamo lavorato molto quest’anno” e quindi in merito, ha aggiunto, “abbiamo preso una decisione in giugno con la prospettiva di firmare i cambiamenti del trattato all’inizio dell’anno prossimo”. Anche perché, sempre in tema della riforma del Meccanismo Europeo di Stabilità, Centeno ha spiegato anche che, in merito ad ipotetiche modifiche, “Non vediamo la necessità di rinvii più lunghi per l’approvazione. Stiamo lavorando sugli aspetti tecnici, ora l’accordo politico è stato raggiunto, ed è importante che ci sia un dibattito politico in tutti gli Stati membri. Di certo i ministri lo sottolineeranno”. Dunque, rispetto a voci che prevedevano rinvii lunghi, il presidente dell’Eurogruppo è parso invece abbastanza fermo: “non vedo spazio“.
Max