Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Meteo: una prima perturbazione attraverserà lo Stivale da qui a giovedì. Dubbio...

Meteo: una prima perturbazione attraverserà lo Stivale da qui a giovedì. Dubbio maltempo per il week end

Ultimo aggiornamento 19:31

Facendo il suo ‘trionfale’ ingresso dal Nord-est – impattando subito sulla Lombardia, come si evidenzia già da qualche ora – eccola ‘l’antipatica’ perturbazione che dal Nord dell’Europa si appresta ad angustiare lo Stivale con vento, freddo (complice la tramontana), pioggia e neve.

Un piccolo assaggio ha toccato anche la Sardegna e tutta la fascia centrale dove, in serata, andrà peggiorando.

Gran parte del Centro Italia è già sotto l’acqua battente. Ecco i venti

Via via, scendendo lentamente dalla Lombardia, anche forti temporali investiranno entro la tarda notte Marche, Umbria, Lazio, Sardegna e Campania.

Tuttavia, come dicevamo, a rendere particolarmente sgradita questa ‘botta invernale’, l’arrivo dei venti più freddi, come la Bora, il Grecale e la Tramontana.

Ovviamente il Nord, e l’Appennino, ritroveranno i bianchi fiocchi

Anche la neve non mancherà di fare ‘capolino’, andando ad imbiancare – sopra quota 1.600  principalmente sulle Alpi del Triveneto e, a quote superiori, anche l’Appennino. Tuttavia, generalmente le temperature non ne risentiranno più di tanto.

Da domani andrà però rasserenandosi al Centro, grazie ai venti forti

Dal quadro loro apparso, i meteorologi non prevedono però lunghe e noiose giornate di vento e pioggia.

Anzi, già domani, il maltempo continuerà a scendere verso il Sud, ‘liberando’ via via le regioni sin qui bagnate di pioggia. Grazie ai venti settentrionali, fino al centro Italia il cielo apparirà terso e soleggiato. Saranno tuttavia le regioni adriatiche a soffrire un po’ la ‘coda’ di questa rapida perturbazione.

Entro giovedì il sole tornerà però a splendere su tutto il paese

Mercoledì avremo quindi il Paese differenziato nelle tre fasce geografiche delle quai si compone, con bel tempo al Nord, salvo la ‘solita’ nebbia ad avvolgere il Po. Buono al Centro dove, alla stabilità delle regioni centrali faranno da contraltare alcuni nuvoloni sopra le aree adriatiche. Altalenante infine al Sud dove, tra rapide precipitazioni ed altre repentine schiarite, faranno da cornice anche aree piacevolmente soleggiate. 

A chiudere questa prima affidabile previsione tracciata dagli esperti del clima, giovedì bel tempo sulla maggior parte del territorio.

Occhio però da venerdì, quando un ciclone potrebbe ribaltare tutto…

Tuttavia, avvisano i meteorologi, occhio a venerdì, perché il previsto formarsi di un ciclone freddo, ‘potrebbe’ lasciar spazio ad un week end decisamente invernale, con tutto ciò che ne consegue tra freddo, pioggia e neve…

Max