Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Migranti ‘snob’: cappelli di paglia, occhiali da sole, bagagli e barboncino al...

    Migranti ‘snob’: cappelli di paglia, occhiali da sole, bagagli e barboncino al guinzaglio a Lampedusa

    Ultimo aggiornamento 18:26

    A vederli ‘sfilare’ sulla passerella del porto, cappelli di paglia, occhiali da sole, bagagli e, persino un barboncino al guinzaglio, i pescatori e gli operatori sono rimasti sconcertati: che avesse attraccato una nave da crociera nei pressi di Lampedusa?

    Niente affatto, si trattava di 11 migranti tunisini, tra i quali tre donne, intercettati da un’imbarcazione della Guardia Costiera nelle acque al largo dell’isola, e quindi portati a terra.

    Ovviamente la scena ha destato stupore e, come al solito, le foto hanno fatto il giro del web scatenando le ire di molti utenti.

    Onestamente non ci sentiamo di prendere una posizione in merito. E’ ovvio che tra chi fugge si possano celare anche persone di ceto medio-alto che, per sfuggire ad una vita ‘altra’ rispetto alla nostra, decidono di lasciare il loro paese ma non la dignità.

    Insomma, non è che se uno fugge debba essere necessariamente lacero e squattrinato. Evidentemente in certi paesi anche ai cosiddetti benestanti (ed infatti la ‘traversata’ costa), può scattare i desiderio di rifarsi una vita altrove…

    Max