Home SPORT CALCIO Milan, inciampo scudetto: ora la corsa è serrata

Milan, inciampo scudetto: ora la corsa è serrata

VIA ROSELLINI 4 LEGACALCIO SEDE SERIE A SERIE B

La corsa a tre sarà all’ultimo punto. Uno stallo alla messicana tra Milan, Napoli e Inter, divise da un punto, in attesa della gara da recuperare dei nerazzurri. Il Milan ha fallito l’allungo andando a sbattere contro il Bologna dell’amico Mihajlovic. Uno zero a zero pregno di rimpianti, perché il tabellino recita che i rossoneri hanno tirato in porta 33 volte, ma di gol nemmeno l’ombra.

Allora la lotta nelle ultime giornate di campionato sarà serrata, si gioca sul filo dei nervi. Il Milan potrebbe soffrire lo status di favorita, il Napoli approfittare di quello di outsider. L’Inter, vittoriosa nella decisiva sfida con la Juve, deve capire se è riuscita a ricaricare le pile dopo il periodo di calo. Tutte e tre hanno buoni motivi per sperare nella vittoria.

Il Milan deve però superare la difficoltà nel capitalizzare le tante occasioni create. Ne ha parlato anche Pioli al termine della gara con il Bologna finita 0-0: “Abbiamo tirato 33 volte ma non siamo riusciti a trovare la giocata, il guizzo, il colpo decisivo per sbloccare la partita. Queste serate sono così, se non segni subito poi si complicano. La prestazione è stata buona, la squadra è scesa in campo col giusto spirito e la giusta determinazione. Non eravamo né tesi, né troppo carichi, né tanto meno presuntuosi. Alla squadra posso solo imputare poco lucidità negli ultimi 20 metri, anche dopo l’ingresso di Ibrahimovic dovevamo essere meno frenetici”.

Sul finale di stagione: “Adesso pensiamo alla prossima partita, al Torino che è un’ottima squadra che ha fermato Juve e Inter. Di certo è un’occasione mancata, ma la prestazione mi soddisfa. Il campionato comunque si deciderà all’ultima, da qui in poi le difficoltà non mancheranno per noi come per gli altri. Nessuno ti concede o regala nulla. Speriamo le prossime volte di sfruttare le ripartenze e gli spazi e concretizzare quello che creiamo. Perché anche stasera abbiamo creato tanto”, ha concluso Pioli.