Home CRONACA Milano: Pasqua amara per i milanesi

Milano: Pasqua amara per i milanesi

Ultimo aggiornamento 23:25

“Mi sono confrontato con il prefetto e stiamo rafforzando e rafforzeremo il controllo sulle strade. Ci saranno pattuglie e blocchi da parte della polizia locale ma anche della stradale e dei carabinieri. Li vedrete in giro per le nostre strade e nel weekend di Pasqua, nei giorni può venire più la tentazione di andare in giro”.
Con queste parole Sala ha stretto il controllo sulle strade, soprattutto per il week-end pasquale, quando la festività potrebbe portare qualcuno a spostarsi dal proprio domicilio.

Intanto dall’analisi delle celle telefoniche emerge un dato in rialzo, circa il 2% di spostamenti in più rispetto alla settimana precedente.

“I lombardi si muovono soprattutto per andare al lavoro nelle fasce orarie delle 8 del mattino e delle 18 – ha spiegato il vicepresidente della Regione Fabrizio Sala – ma c’è un picco strano attorno alle 23.00 e non si capisce perché le persone si spostino a quell’ora visto che il dato delle 22.00 è più basso”.
Guardando le fasce orarie analizzate, si evidenzia un numero alto di spostamenti anche alle 11 e alle 14. “La norma – ha concluso Sala – dice che si può uscire per fare la spesa, ma la prima regola è quella del buon senso e consigliamo di non uscire tutti i giorni per acquistare generi alimentari”.