Home CRONACA Milano: romeno impazzito scende in strada con 2 coltelli minacciando i passanti....

Milano: romeno impazzito scende in strada con 2 coltelli minacciando i passanti. Arrestato

Ultimo aggiornamento 17:33

Scene di ordinaria follia a Milano in via Bovisasca, quando nella serata di Martedì un uomo di nazionalità romena 49 enne, è sceso in strada armato di 2 grossi coltelli da cucina con i quali ha cominciato a minacciare i passanti.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno affrontato l’uomo e hanno cercato di farlo desistere dal suo gesto insano. Ma di tutta risposta il romeno ha cominciato a blaterare frasi senza senso a caso.

Durante l’opera di persuasione il soggetto preso da una furia irrefrenabile si è scagliato con i coltelli addosso ai militari che per fermarlo sono stati costretti ad usare il taser, la scarica elettrica del dispositivo ha momentaneamente messo fuori combattimento la follia dell’uomo.

Una volta arrestato e portato in caserma sono ripresi i vaneggiamenti dell’uomo che ha di nuovo dato in escandescenze.

A quel punto una volta immobilizzato sono intervenuti gli uomini del SSN che hanno trasferito l’uomo in ospedale dove è piantonato nel reparto psichiatria.

Le accuse a suo carico sono violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.