Home CRONACA Milano: sgominato giro di auto rubate, il sistema aveva fruttato circa 800000...

Milano: sgominato giro di auto rubate, il sistema aveva fruttato circa 800000 euro

Ultimo aggiornamento 17:57

Solito copione, le auto venivano rubate e poi smantellate per essere rivendute a pezzi in Europa dell’EST.

I carabinieri hanno sgominato un organizzazione di Milano che con questo sistema aveva già guadagnato circa 800 mila euro.

La banda criminale era molto organizzata, c’erano gli addetti al furto delle vetture, gli addetti allo smantellamento e gli spedizionieri, il tutto era capeggiato da 2 fratelli proprietari di un attività di auto demolizione di Monza.

Il ritmo dei furti è impressionante, circa 1 macchina al giorno che nella pausa pranzo, a porte chiuse, veniva smontata pezzo pezzo per essere poi spedita all’estero.

Le auto più gettonate erano i SUV di marche quali Mazda, Volkswagen, Nissan e Ford.

Le indagini sono partite circa 3 anni fa quando la polstrada di Venezia ha fermato un camion contenente pezzi rubati destinati alla Polonia.

La merce risultava imballata dalla società di autodemolizione di Monza che ora è sotto sequestro.

A quel punto i militari hanno posto la società sotto osservazione con microcamere spia controllando ogni minimo movimento all’interno della ditta, verificando il traffico illecito.

Per i componenti della banda sono scattate subito le manette e la società è stata posta sotto sequestro.