Home CRONACA Milano: tenta il suicidio arrampicandosi sul braccio di una gru

Milano: tenta il suicidio arrampicandosi sul braccio di una gru

Ultimo aggiornamento 11:36

Attimi di tensione nella mattinata di Mercoledì 27 Maggio a Milano in via Principe Eugenio, dove una ragazza 28 enne di origine orientale si è arrampicata sul braccio di una gru, manifestando poi il volere di gettarsi.

L’episodio è avvenuto intorno alle 8 del mattino, sul posto si sono mobilitati immediatamente i vigili del fuoco che hanno inviato ben 6 mezzi, un ambulanza e un automedica oltre a polizia di stato e polizia locale per gestire il traffico intenso creatosi intorno all’area.

I vigili hanno predisposto dei materassi di salvataggio intorno al braccio della gru per contenere l’urto di un eventuale caduta, dopodichè hanno raggiunto la ragazza.

L’intervento è durato oltre 2 ore, ma finalmente gli agenti sono riusciti a convincere la ragazza a scendere, nessuna ferita grave è stata riscontrata, giusto una ferita superficiale al polso che è stata curata.

I motivi vanno addotti a problemi personali della donna, in ogni caso la situazione è finita senza tragedie, la ragazza è stata portata in codice verde all’ospedale Niguarda di Milano dove verranno eseguiti ulteriori accertamenti.