Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Morto Luis Sepulveda: lo scrittore cileno deceduto per Coronavirus

Morto Luis Sepulveda: lo scrittore cileno deceduto per Coronavirus

Ultimo aggiornamento 11:13

Addio al grande scrittore Luis Sepùlveda, morto oggi dopo aver contratto il coronavirus.

L’artista cileno era stato ricoverato in ospedale a Oviedo, in Spagna, nello scorso febbraio dopo essere risultato positivo al Covid-19 insieme alla moglie. Lo scrittore è deceduto all’età di 70 anni.

Luis Sepulveda morto: chi era lo scrittore cileno de La Gabbianella e il Gatto. Età, moglie, figli, attivismo, opere dell’artista

Giornalista, sceneggiatore, regista e attivista oltre che scrittore, Luis Sepùlveda era nato in Cile ed era stato naturalizzato francese. Nella sua vita tanto attivismo fino all’incarcerazione durante il regime di Augusto Pinochet.

Tanti i suoi viaggi nel mondo e intenso l’impegno per Greenpeace, mentre negli ultimi anni si era stabilito in Spagna. Nella sua vasta opera letteraria, il romanzo che lo rese noto al mondo è Il vecchio che leggeva romanzi d’amore, in Italia pubblicato nel 1993.

Fra i tanti romanzi, racconti e libri di viaggio, anche la Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare, dalla quale venne creata anche una fortunata trasposizione in cartone animato.